Il poker online è uno degli eventi più giocati da parte di tutti i “frequentanti” dei Casinò online. Andiamo a vedere bonus e caratteristiche dei principali bookmaker.

Prima di tutto dobbiamo andare a notare l’ammontare del bonus: più alto è meglio è. La maggior parte delle sale da poker offre dei premi all’iscrizione, detti anche poker bonus, o bonus di benvenuto, ma le somme cambiano di molto da un bookmaker all’altro.
Alcune sale da poker offrono anche €1.000 di premio all’iscrizione, mentre altre ne offrono solo €200.
Per esempio: un’offerta di €100 con una corrispondenza del 200% è naturalmente migliore di una di €200 con una corrispondenza del 50%. Alcune sale da poker vantano una corrispondenza di premio del 1.000%, mentre altre coprono soltanto un 20%.
La percentuale di corrispondenza è un elemento che dovete tenere in considerazione quando valutate i bonus di poker.
Nel primo caso, dovete effettuare un deposito da €50 per ottenere un premio da €100; nel secondo caso dovete depositare €200 per ottenere un bonus da €100.
Attenzione però anche a come può essere maturato il bonus, ovvero le clausole necessarie per rendere quel bonus “utilizzabile” e prelevabile. Secondo le normative AAMS non è possibile prelevare direttamente un bonus senza averlo prima filtrato tramite varie giocate.

Imparate a gestire bene i bonus

Anche le commissioni percentuali da versare alla sala da gioco hanno un notevole impatto sul capitale di gioco, quando si gioca con delle poste piccole: generalmente, infatti, le room detraggono circa il 3 % da ogni piatto che raggiunge un determinato ammontare.
Tuttavia, esiste un modo per rendere questo percorso molto più facile e meno dispendioso: quello di imparare a far fruttare al meglio i bonus per poker visto che, giocando con dalla vostra parte i migliori bonus offerti dalle poker room riuscite ad aumentare in maniera significativa le vostre probabilità di rimanere in gioco ad un tavolo.
Quando giocate con un bonus, infatti, le sale vi daranno del denaro per ogni mano soggetta a rake alla cui partecipate, concedendovi dunque una importante opportunità per mettere da parte un ottimo budget.
E’ molto importante riuscire a gestire il rake.
Le sale da poker online generano i propri profitti raccogliendo una piccola percentuale dal piatto delle partite cash o facendo pagare una piccola tassa d’ingresso a tornei in aggiunta al loro al buy-in.
Questo è chiamato rake.
Visto che avere un numero sempre più alto di giocatori ai tavoli significa irrimediabilmente veder lievitare anche il rake, riuscire ottenere un nuovo cliente è importantissimo per ogni sito di poker online, questo è il motivo per cui propongono ottimi bonus di entrata.

WILLIAM HILL BONUS
Anche qui ci ritroviamo con un Bonus Progressivo del 200% a scaglioni di 5€ che equivalgono a 350 punti, ogni euro di rake al cash game e di “fee” (tassa es. 9+1 l’1 è la fee) in tornei e Sit&Go vale 20 punti. Perciò se il primo deposito lo facciamo da 50€ avremmo diritto ad un bonus di 100€, per sbloccare questi 100€ avremmo bisogno di un totale di 7000 punti, perciò circa 350€ di traffico tra “fee” e rake da non confondere con le iscrizioni nei tornei. Il Bonus è recuperabile in 90 giorni, il che rende le cose più fattibili.